Social Media

5 cose che ancora non sapevi su Instagram

By  | 

Come tutti noi sappiamo Instagram è uno dei social network più amati. È una piattaforma che permette a suoi utenti di compiere principalmente tre azioni: scattare foto, appliccare dei filtri ed infine condividere le nostre immagini in rete.

Nel corso degli anni le sue funzioni non sono solo migliorate ma addirittura aumentate, infatti nella versione Instagram 2.0– il secondo aggiornamento della piattaforma- vediamo introdotta la possibilità di condividere video della durata tra i 3 e i 15 secondi, nel 2015 i secondi dei video aumentano e diventano 60 totali.

Infine nella versione Instagram 9.0 vengono introdotte le stories che permettono di pubblicare foto e video con una durata di sole 24 ore, dopodichè verranno automaticamente cancellate; proprio come un’altra app molto in voga, Snapchat. Fino alle novità più recenti come la IGTV, il canale personale di Instagram in cui postare video e interagire con l’audience.

Le curiosità che ancora non sapevi di Instagram

L’app di Instagram è stata sviluppata da due giovani americani Kevin Systrom e Mike Kriege, e lanciata il 6 ottobre 2010, inizialmente era disponibile solo con sistema IOS, ma vista la sua veloce diffusione in così breve tempo, nel 2012 in seguito all’acquisto dell’app da parte di Mark Zuckerberg venne creata anche la versione per Android e nel 2013 fu creata la versione per Windows Phone, ossia per tutti i dispositivi con sistema operativo Windows.

Pensi di sapere tutto su Instagram e le sue funzioni? Beh, forse ti sbagli! Vediamo un po’ se conosci tutte queste curiosità sul social network più amato. ??

1. Le origini dell’App

Sai come è nato Instagram? L’idea di creare questa app oggi tanto amata, è nata per caso durante un viaggio di Kevin Systrom che scelse di passare il suo “junior year” cioè il terzo anno di università, nel “Bel Paese”, l’Italia. Partito oltreoceano con la sua fotocamera professionale, il giovane Kevin era pronto ad immortalare i paesaggi, i monumenti e le varie specialità culinarie del nostro paese.

2. Solo per dispositivi Apple

Inizialmente Instagram era solo per iPhone. Quando fu lanciato il 6 ottobre 2010 era disponibile solo su iOS e nel giro di un mese dalla release, l’app raggiunse un milione di registrazioni. È solo a partire dal 3 aprile 2012 che è disponibile anche per i dispositivi Android.

3. Un’icona con click

La scelta dell’icona è davvero peculiare, no? La scelta ha a che fare con il famoso viaggio di Systrom. Ma una volta arrivato qualcosa cambiò: il suo professore Charlie lo incoraggiò a non utilizzare la sua costosa reflex per tutti i tre mesi di permanenza, utilizzando al suo posto una fotocamera molto diversa e non professionale, una Holga. Perchè proprio questo modello?

La Holga è una macchina fotografica messa in commercio nel 1981, la sua caratteristica è la lente a menisco dalla quale vengono prodotte foto che spesso presentano vignettature, sfocature e scarsa illuminazione.

Non è quindi una casualità che il logo di Instagram raffiguri una vecchia macchina fotografica e più precisamente una vecchia Holga, quasi fosse un incoraggiamento a speriementare e non scattare necessariamente foto perfette, utilizzando la nostra creatività e un tocco personale.

4. Le foto quadrate

Un formato originale, non è vero? Un’altra particolarità della Holga è la forma delle foto: infatti, il loro formato non è rettangolare, bensí quadrato. Possono anche essere modificate nella fase di sviluppo con coloranti  che fanno assuemere alle foto dei toni seppia con sfumature sull’arancione, come se fosse appliccato loro un filtro.

L’idea piacque a Systrom, che decise di replicare il formato quadrato come formato di default dell’app. Ricordate che fatica all’inizio dever ritagliare le immagini? ?

5. Via libera ai filtri

Anche l’utilizzo di “filtri” colpì molto Systrom che decise quindi di utilizzarli nella sua applicazione. Ad oggi nell’app ci sono 23 filtri base e a fare il pieno di Mi Piace sono Valencia e Juno. Ma se non ce n’è nessuno che ti colpisca, puoi sempre dare un tocco personalizzato al tuo feed con i preset per Instagram.

 

 

 

  • Was this Helpful ?
  • YesNo

Maniaca di serie tv e di pizza! Sono una social addict che adora scattare foto e vive nel suo mondo fatto di glitter.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *