Tecnologia

Iphone 11: i problemi sembrano non finire

By  | 

E dopo i vari problemi con l'iOS 13, il nuovo top di gamma della Apple torna a far parlare di sè. Purtroppo le notizie non sono buone, dal momento del lancio sempre più utenti si sono lamentati delle prestazioni del mobile. Nonostante il nuovo iPhone 11 fosse uno dei prodotti tecnologici più attesi del 2019 non ha soddisfatto del tutto gli amanti dell'azienda.

Giá dal primo mese gli utenti avevano riscontrato problemi con il nuovo sistema operativo iOS 13, che aveva portato ad un calo della batteria. Il problema era stato portato alla luce da Gordon Kelly uno dei più famosi giornalisti tech di Forbes che aveva raccolto il disappunto dei clienti Apple.🍎

A questo si aggiungo una miriade di altri problemi come per esempio la scarsa resistenza del vetro dello schermo. Infatti molte persone si sono lamentate del fatto che lo schermo non fosse per nulla resistente e che si graffiasse anche senza il contatto con oggetti taglienti o appuntiti. Ovviamente si parla del dispositivo "nudo" senza nessun tipo di pellicola protettiva. Di questo passo, dovremo fare tutti l'AppleCare per sicurezza?

Per non parlare del fatto che i video su Instagram girati con gli iPhone 11, hanno una pessima combinazione audio-immagine. Il problema è proprio nell'audio che non è in linea con il video. Anche voi avete avuto questo problema?📱





Nuovi problemi dell'iphone 11

Il problema della localizzazione

E adesso una nuova seccatura si aggiunge a quelle già riscontrate! Infatti il nuovo probema sembrerebbe tra i più gravi dato che è relazionato con la sicurezza. Per adesso sembra riguardi solo l'iPhone 11 Pro. Ma di che si tratta? Anche se disattivata, il dispositivo continua a rilevare la posizione del telefono e quindi dell'utente.

Sicuramente non è un problema da sottovalutare anche perchè ci sarebbe così, una violazione della privacy. Sembrerebbe quindi che nel nuovo iPhone 11 Pro non si possano disattivare completamente tutti i servizi.

Leggendo la policy sulla privacy che si trova nella pagina ufficiale di Apple è scritto:"Se l’opzione Localizzazione è attiva, iPhone invierà periodicamente ad Apple le posizioni geografiche di hotspot Wi-Fi e stazioni radio della rete cellulare nelle vicinanze (quando supportato dal dispositivo), in maniera anonima e codificata, da utilizzare per ampliare il database crowd-sourced di hotspot Wi-Fi e delle posizioni delle stazioni radio della rete cellulare".

Scritto nero su bianco, la policy afferma che i dati saranno inviati solo con l'opzione localizzazione attiva. Ma in realtà è stato scoperto che il dispositivo continua ad inviare queste informazioni. Una bella gatta da pelare per l'azienda californiana. Come riuscirà Apple a far fronte a questo problema?

  • Was this Helpful ?
  • YesNo
Avatar

Maniaca di serie tv e di pizza! Sono una social addict che adora scattare foto e vive nel suo mondo fatto di glitter.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *